Creare un blog aziendale per far cescere il tuo sito web

tre motivi per create un blog aziendale

Fino a qualche tempo fa era uso comune considerare blog e siti web come due cose nettamente distinte. Ma è davvero così? Se lo scopo di un sito web tradizionale è quello di promuovere prodotti e servizi mentre un blog è un  sito Internet caratterizzato da articoli o voci di diario da leggere periodicamente è anche vero che, nel corso del tempo,  il rapporto tra i due si è fatto molto più stretto e il confine sembra ormai parecchio più labile. In che senso?

Creare un blog aziendale non solo è diventata una strategia comune per mantenere contenuti aggiornati, ma  anche una tecnica utilizzata dalla maggior parte dei siti web di piccole e grandi imprese per generare traffico qualificato e  accrescere la propria popolarità grazie agli articoli ‘postati’ con costanza sui loro siti Internet.

A questo punto la domanda che sorge spontanea è: quali sono i vantaggi nel creare un blog aziendale e aggiungerlo  al proprio sito Internet?

Le ragioni sono molteplici ma noi le sintetizzeremo in tre punti che possono essere considerati tra i principali motivi per ospitare un blog su un sito web: ottimizzazione di ricerca, collegamenti esterni e coinvolgimento dei clienti. Vediamoli più da vicino:

Ottimizzazione di ricerca. È di fondamentale importanza sapere che i motori di ricerca come Google danno la preferenza ai siti che sono aggiornati frequentemente, quindi avere un sito web dinamico può davvero aiutare il vostro sito ad essere visto da più utenti del web. Inoltre un altro modo in cui un blog aiuta la crescita di un sito web è che permette di avere un sacco di contenuti ricchi di parole chiave relative alla vostra attività o al vostro settore, facilitando in questo modo la ricerca da parte degli utenti e aumentandone il numero.

Collegamenti esterni. Quando un blog mette a disposizione degli utenti contenuti unici, interessanti e rilevanti, è probabile che altre persone condividano i vostri contenuti e mettano dei link che indirizzano al vostro sito. A far questo possono essere clienti che condividono i vostri contenuti con gli amici sui social media, o esperti del settore che fanno riferimento a voi sui propri blog e siti web. Questo permette non solo di ampliare le possibilità di raggiungere un pubblico più vasto ma può anche essere un grande impulso per il ranking di ricerca. Google reputa il vostro sito più rilevante quando altri siti linkano ad esso e questo contribuisce notevolmente a far crescere il successo del vostro sito.

Coinvolgimento dei clienti. Un ulteriore motivo per aggiungere un blog al vosto sito web è quello di impegnarsi in un rapporto continuo con i clienti attuali e potenziali. La trasparenza è una delle caratteristiche più influenti che un’azienda può avere sulla clientela e avere un contatto diretto con i visitatori del vostro sito, dandogli la possibilità di conoscervi più da vicino, è un ottimo modo per distinguersi dalla concorrenza e ispirare lealtà.

Dopo una breve analisi di questi tre punti che ne dite di aggiungere un blog al vostro sito web? La buona notizia è che il blogging è diventato talmente comune che è sempre più facile aggiungere un blog ai siti web, ma abbiamo ancora qualche consiglio utile da darvi: evitate di essere semplicemente promozionali, puntate a contenuti utili e informativi e soprattutto postate articoli che i vostri potenziali clienti possano trovare utili e pertinenti.

Inutile dirvi l’importanza di condividere contenuti e integrare il vostro blog con i social media, questo permetterà agli utenti di essere costantemente aggiornati sul vostro blog anche attraverso l’utilizzo di social network e di far crescere la vostra visibilità e il vostro pubblico.

Per mantenere un buon blog postate regolarmente, minimo una volta al mese, anche se una volta alla settimana sarebbe meglio, l’importante è che siate costanti. Un ultimo consiglio: assicuratevi di lasciare commenti! Un blog è molto più efficace quando funziona come una conversazione e gli utenti possono trovare le opinioni e i commenti degli altri visitatori.

E adesso siete definitivamente pronti per aggiungere un blog al vostro sito e renderlo utile per voi e per i vostri clienti, buon lavoro!
Giellemme è uno studio web con l’ambizione di aiutare piccole e medie imprese a sfruttare il potenziale di Internet, dei nuovi media e delle tecnologie web per crescere e competere sul mercato italiano e internazionale. Contattami se vuoi sapere quello come posso aiutarti a far crescere il tuo progetto sul web. Ogni consulenza è gratuita. Nel senso che non vi costerà niente…ma non sarà mai banale. Promesso.


Prenota 30 minuti di consulenza gratuita

5 thoughts on “Creare un blog aziendale per far cescere il tuo sito web

  1. Pingback: Cos'è il Web Content Marketing e come è utile per attirare visitatori

  2. Pingback: Posizionamento sui motori addio: è il momento del Content Marketing « Giellemme

  3. Pingback: Posizionamento sui motori di ricerca addio: è il momento del Content Marketing « Giellemme

  4. Pingback: Perché creare un piano editoriale per un blog o un sito Internet

  5. Pingback: 6 vantaggi di una strategia di content marketing per la piccola impresa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.